16Dicembre2018

Cava de' Tirreni, 9 ottobre : Il “biotestamento” è legge.

L’inaugurazione dell’anno sociale 2018-2019 della sezione “s. Giuseppe Moscati” dell’Associazione Medici Cattolici Italiani (AMCI) dell’arcidiocesi di Amalfi-Cava de’ Tirreni avrà luogo il 9 ottobre p.v con un convegno sul tema: << Il ‘biotestamento’ è legge. Ed ora che fare? >>, con inizio alle ore 19.30 presso la curia arcivescovile della città di Cava de’ Tirreni. La relazione principale sarà svolta dal dr. Giuseppe Battimelli, vice presidente nazionale dell’AMCI.

 

Con la pubblicazione sulla Gazzetta Ufficiale, il 31 gennaio 2018 è entrata in vigore la Legge 22 dicembre 2017, n. 219 sulle “Norme in materia di consenso informato e di disposizioni anticipate di trattamento”, più comunemente intesa come provvedimento sul “biotestamento”.

Se è fuor di dubbio che durante l’iter legislativo irrigidimenti da una parte e ostruzionismi dall’altra hanno reso le contrapposizioni irrisolvibili ed è prevalso un ambiguo atteggiamento ideologico nell’affrontare le criticità, ora che la legge è stata approvata ci si chiede quale condotta tenere, quali azioni intraprendere e quale interpretazione sostenere, soprattutto da parte di chi e dell’area culturale e professionale che ha mosso rilievi al testo rilevandone in diversi punti incongruenze e contraddittorietà.

Del resto nella legge approvata, diverse questioni sia operative che etico-deontologiche rimangono aperte. Su questi ed altri aspetti si rifletterà nel convegno dei medici cattolici.

Attachments:
Download this file (cava tirreni 2018.pdf)cava tirreni 2018.pdf[ ]231 Kb