16Dicembre2018

MONASTERO di BOSE (BI) , 20 ottobre 2018 : Giornata di fraternità delle Sezioni AMCI del Piemonte


Alla giornata di fraternità dei medici cattolici della regione Piemonte presso la Comunità Monastica di Bose, Magnano (BI)  ha preso parte un numeroso gruppo di medici Cattolici con le famiglie, in tutto circa 65 persone, provenienti da diverse sezioni della regione Piemonte. Oltre all'assistente  regionale Mons. Marco Brunetti (Vescovo di Alba) erano presenti il Vice Presidente Nazionale Franco Balzaretti, il Consigliere Nazionale Pier Lugi Porta e naturalmente il presidente regionale Fabrizio Fracchia ed il vice-presidente (e presidente della sezione di Cuneo) e soprattutto Bruno D'Angeli  che ha organizzato la giornata di fraternità a Bose.

La giornata è stata splendida sia come clima meteorologico ma anche il clima di amicizia e dei rapporti personali che si sono instaurati (o consolidati).

La bellissima relazione del priore di Bose p. Luciano Manicardi, splendidamente introdotta da mons. Marco Brunetti,  è stata appezzata da tutti (di cui si allega copia completa). Era infatti incentrata su quattro punti essenziali: vulnerabilità, dignità umana, cura e resilienza; anche se poi p. Luciano ha approfondito altri importanti aspetti, per la sollecitazione dei vari interventi del numeroso pubblico presente.

 

Accoglienza ore 10 – 10.30   

                   

Ore 10.30     Saluto e introduzione dell’Assistente Ecclesiastico AMCI Regione Piemonte  

S. E. Mons. Marco Brunetti  

Vescovo di Alba e Delegato CEP per la Pastorale della  Salute                  

Ore 11.00   Relazione  p. Luciano Manicardi Priore della Comunità Monastica di Bose 

 Ore 12.30     Preghiera dell’ora media  

 Ore 13.00 Pranzo 

Dopo il pranzo c'è stata la riunione dei presidenti di sezione con mons. Brunetti

e poi la visita al bellissimo laboratorio  iconografico della comunità.